Tra pochi giorni sarà Ferragosto una delle festività più sentite dagli italiani, una tradizione dalle origini lontane. Il termine risale ai tempi dei romani, per le “feriae Augusti” istituite dall’imperatore Augusto nel 18 a.C. La festa aveva lo scopo di collegare numerose celebrazioni tipiche del mese d’agosto, nonché garantire un adeguato riposo dopo le lunghe fatiche dei primi mesi dell’estate, come i raccolti in luglio. È nel Ventennio del ‘900, però, che la festività incomincia avere i connotati attuali: vennero infatti istituite le cosiddette “gite popolari”, con cui anche i ceti meno abbienti hanno potuto godere di un periodo di pausa, alla scoperta del mare o delle città d’arte. Il 15 del mese corrisponde anche con la festività cattolica dell’Assunzione della Beata Vergine al Cielo. A Ferragosto, così come la tradizione ci insegna, si coglie l’occasione per stare insieme ad amici e parenti, magari gustandosi un ottimo pranzo o una suggestiva cena all’aria aperta. Piante e fiori possono essere una gradevole idea per abbellire la casa e le tavole imbandite a festa, seguendo i ritmi naturali della stagione e rendendo così più elegante anche il più semplici dei pic-nic. Le piante che fanno da cornice alle nostre feste, quasi sempre all’aperto, possono anche aiutarci a tenere lontani insetti e zanzare: geranio, rametti di bergamotto, fili e foglie di citronella, calendula e lavanda sono particolarmente odiate dalle zanzare e rilasciano piacevoli profumi. Con l’occasione auguriamo a tutti i nostri amici e clienti buone vacanze, ricordando che noi della Fratelli Zuccolotto saremo operativi per tutto il mese di agosto.